gennaio 11, 2018

Ristrutturazione Invernale

By federico In Notizie Palestra with Commenti disabilitati su Ristrutturazione Invernale

                                                                                                                                             con il contributo:

 

 

20/12/2017 – Al termine della consueta festa natalizia svoltasi il 18 dicembre, sono cominciati i lavori di risistemazione del tatami, approfittando della pausa festiva già in programma. Nel dettaglio, i lavori consisteranno nello smontaggio temporaneo della materassina, la rimozione dello strato sottostante a contatto con la pavimentazione, la posa di una pedana in legno ed infine il rimontaggio della materassina esistente. La “sopraelevazione” della materassina permetterà di ventilare naturalmente l’intercapedine sottostante, creata appositamente per evitando la formazione di umidità e/o l’annidamento di insetti ecc.. Verranno altresì rivestite, con materiale deformabile antiurto, le colonne in cemento armate poste sul lato est del tatami.

L’intervento sopra descritto fa parte del progetto “Judo Per Crescere”, che consiste nel aumentare l’attrattività dei locali palestra e delle lezioni di judo in particolare verso i ragazzi; investendo sulla salubrità degli ambienti, in particolare il tatami luogo ove si pratica la nostra disciplina sportiva.

Quanto sopra è stato possibile grazie al fondamentale contributo economico concesso della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, avendo la ns. società aderito con successo al bando “+ Sport 2017”.

I lavori saranno completati entro la fine dell’anno 2017, in tempo per la ripresa delle normali lezioni previste per il giorno 8 gennaio 2018.

fi.1) Strato in legno esistente a contatto con la pavimentazione                                                                                                                

 

 

                                                                                                                                                                                                       

fi.2)Il pavimento sottostante dopo la rimozione dei pannelli di legno

 

 

 

 

 

 

 

 

Scroll to top